martedì 26 febbraio 2019

Recensione: "Vicky profumo di cannella. Trilogia dei mondi paralleli - libro 1" di Dagmar Bach

Titolo: Vicky profumo di cannella
Autore: Dagmar Bach
Editore: Gallucci
Data di pubblicazione: 10 gennaio 2019
Pagine: 258
Prezzo: 14,90 €

Trama:
Vicky si sente diversa dalla maggior parte delle compagne di scuola: non le piace fare shopping, andare dal parrucchiere o truccarsi, e per lei i ragazzi sono ancora un mondo inesplorato. Ma Vicky è speciale anche per un altro motivo: ogni tanto, avvisata solo da un leggero profumo di cannella, si ritrova improvvisamente catapultata nel corpo di un'altra. E non si tratta di una persona qualsiasi, ma di Tory, una gemella del tutto identica a lei, se non fosse per la personalità completamente diversa. Passare un po' di tempo nei panni di Tory, in un mondo parallelo in cui tutto è alla rovescia, all'inizio sembra quasi divertente... ma cosa succede a Tory quando Vicky prende il suo posto?

Recensione:
Questo libro apre la trilogia dei mondi paralleli, che fa dei viaggi nello spazio la sua carta vincente.
Protagonista è una ragazza come tante, Vicky, alle prese con i comuni problemi dell'adolescenza e non solo.
Perché, mentre si barcamena tra la continua rivalità con la ricca compagna di classe, le stramberie che caratterizzano la sua famiglia, ed anche con i primi batticuori, la nostra giovane amica si ritroverà ad affrontare qualcosa di molto più complesso, che porterà scompiglio in più di una vita.
Ebbene sì, in quanto, senza sapere bene né come né perché, Vicky si ritrova di punto in bianco catapultata in un luogo molto simile al suo, ma con legami ed equilibri totalmente alterati.
Lì c'è un'altra versione di lei, perfettamente simile nell'aspetto, ma molto diversa nel carattere e nei modi di fare. Talmente diversa da essere la migliore amica proprio di Claire, la sua acerrima nemica nella realtà!
Potete immaginare la sua reazione nell'assimilare questa e altre novità, ed ancor di più il disordine e la confusione che lo scambio tra Vicky e la sua gemella del mondo parallelo, Tory, porterà nelle loro vite.
Ogni volta che le due ragazze prendono l'una il posto dell'altra, daranno il via ad una catena di eventi, o meglio, ad una catena di pasticci, equivoci ed imprevisti, dai risvolti esilaranti.
Ovviamente non tutto il male viene per nuocere! Infatti, nonostante le irte difficoltà, proprio i viaggi nello spazio permetteranno alle due protagoniste, ed in particolare a Vicky, di fare chiarezza nelle proprie emozioni, e di capire per chi batte davvero il loro cuore.
Quindi non solo un'avventura alla ricerca della soluzione al mistero che collega le due dimensioni, ma anche una vera e propria esplorazione nei sentimenti.
Un libro dal forte taglio adolescenziale, perfetto per i giovani alle prese con i tipici problemi della pubertà (le prime cotte, le affinità e/o le inimicizie con i compagni di scuola, i compiti, lo sport, le feste, il rapporto conflittuale con mamma e papà).
Tuttavia, grazie all'escamotage delle realtà parallele, e al ritmo serrato, il romanzo risulta perfettamente godibile anche ad un pubblico più adulto.
Una cosa è certa: una volta iniziato, è impossibile non finirlo. Forse perché la lettura ci riporta indietro nel tempo, forse per la curiosità del finale, o forse più semplicemente perché il linguaggio dei sentimenti è universale, e colpisce indistintamente i lettori di qualsiasi età.

Ringrazio la casa editrice Gallucci per avermi fornito una copia di questo romanzo

il mio voto per questo libro

2 commenti:

  1. uhm, uhm, sono onesta: mi aspettavo una recensione molto più entusiasta! Però comunque non sembra male e credo che gli darò una possibilità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se avessi dieci anni di meno, probabilmente, apprezzerei di più questo genere di letture. Il libro in questione è davvero piacevole e, una volta iniziato, ti prende molto. Tuttavia è così focalizzato su tematiche adolescenziali, come le prime cotte, da far passare in secondo piano i viaggi tra realtà parallele, che non vengono analizzati pienamente. In ogni caso lo consiglio, anche perché essendo solo il primo capitolo di una trilogia, mi auguro che nel prosieguo dia più spazio al legame che lega Tory e Vicky, e che permette alle due di prendere l'una il posto dell'altra.

      Elimina

♥ Dimmi la tua ♥
Accetto volentieri saluti e commenti relativi all'argomento del post. Evitate i commenti volti esclusivamente a pubblicizzare i vostri blog. Grazie!