giovedì 12 aprile 2018

Recensione: "Cyrano" di Taï-Marc Le Thanh e Rebecca Dautremer

Titolo: Cyrano
Autore: Taï-Marc Le Thanh
Illustratore: Rebecca Dautremer
Editore: Rizzoli
Data di pubblicazione: 6 febbraio 2018 
Pagine: 40
Prezzo: 16,00 €

Trama:
Cyrano viveva in un'epoca in cui ci si spostava a cavallo e si combatteva con la spada. Le ragazze erano carine, ma non si lavavano quasi mai. I ragazzi non sorridevano, perché a vent'anni avevano già perso quasi tutti i denti. 
Era un'epoca tremenda, soprattutto per chi aveva un naso grande. 
Cyrano aveva un naso grande. Cyrano era innamorato di sua cugina Rossana. Ma non osava dirglielo (per via del suo naso grande). Per fortuna, Cyrano era un poeta...

Recensione:
Ultimamente molti libri classici sono tornati sugli scaffali delle nostre librerie in inedite ed invitanti vesti, corredate da meravigliose illustrazioni.
Quello di cui vi parlo oggi non è proprio la riedizione di un classico, ma la rivisitazione della celebre opera teatrale Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand.
La storia è sostanzialmente la stessa, quella che bene o male tutti conosciamo, già solo per sentito dire. Ovvero lo sventurato amore di Cyrano per l'attraente cugina Rossana, quello della donna per lo sciocco Cristiano, ed il timore di quest'ultimo di non essere all'altezza di cotanta bellezza.
Ciò che cambia è, non solo il numero delle pagine, più contenuto rispetto all'opera originale, ma anche il modo con cui tale narrazione è stata riproposta al pubblico.
Gli avvenimenti che vedono l'uomo dal grosso naso come protagonista, sono infatti raccontati con uno stile particolare, ironico e sarcastico.
L'autore gioca con i lettori, aggiungendo addirittura all'albo illustrato alcune note esplicative che invece di allontanare i dubbi, si mostrano volutamente ambigue e scherzose.

Avere il grosso naso non è diverso dall'avere le orecchie grosse, o i piedi grossi, o le guance grosse, se non per un particolare: con il naso grosso si viene presi in giro da tutti. 
Per questo Cyrano dovette imparare in fretta a difendersi dai rompiscatole*. 
Divenne così molto furbo, ma anche molto forte (nelle risse). 

*Un rompiscatole è una persona estremamente snervante, al punto che si finisce sempre per rompere con lui. Un rompiscatole è molto più snervante di un rompicapo.


Può sembrare strano, ed è effettivamente lo è, considerato il tenore tragico della storia di Cyrano e soprattutto dell'epilogo, eppure questa scelta stilistica non appare affatto fuori luogo, anzi rappresenta un escamotage per smorzare l'atmosfera pesante e rendere la lettura alla portata di tutti.
Ma se la trama è intensa ed affascinante, e la narrazione brillante, decisamente eleganti e delicate sono invece le illustrazioni, firmate dalla talentuosa Rebecca Dautremer.
Per quanto il libro di Taï-Marc Le Thanh sia bello di per sé, i disegni rendono quest'opera un vero e proprio capolavoro. Nulla è lasciato al caso ed ogni singolo dettaglio è reso in maniera impeccabile.
Impossibile non restare incantati nell'osservare le scene ritratte!
In generale questo albo rappresenta il connubio perfetto tra storia e grafica, in quanto pur essendo la parte illustrativa predominante, come sempre accade in questo genere, fortunatamente non pregiudica il valore della vicenda narrata che rimane del tutto intatto. 

Ringrazio la casa editrice Rizzoli per avermi fornito una copia cartacea di quest'albo illustrato

il mio voto per questo libro

6 commenti:

  1. Questa rivisitazione mi incuriosisce tantissimo! Adoro quelle illustrazioni *_*

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con Sara: un grande "wow" per le illustrazioni! <3

    RispondiElimina
  3. Che belle immagini, mi incuriosisce molto quest'edizione!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Ti ho nominata per un premio, qui --> https://ilrumore-dellepagine.blogspot.it/2018/04/my-world-award-2018.html#more

    RispondiElimina
  5. Il tuo blog è davvero super carino, lo penso ogni volta che ci entro! *^*

    RispondiElimina
  6. L' h notato in libreria e mi incuriosisce parecchio. penso lo leggerò!

    RispondiElimina

♥ Dimmi la tua ♥
Accetto volentieri saluti e commenti relativi all'argomento del post. Evitate i commenti volti esclusivamente a pubblicizzare i vostri blog. Grazie!